Laghi di Plitvice

Il Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice è una popolare destinazione di vacanza in Croazia. Si trova nella regione montuosa carsica della Croazia centrale, a circa 140 chilometri da Zagabria, vicino al confine con la Bosnia ed Erzegovina.

Comprende un’area di 181.223 ettari che include montagne, fiumi, canyon e laghi. È conosciuto per i suoi 16 laghi a cascata separati da dighe naturali create da barriere di travertino su rocce calcaree e dolomitiche. I laghi sono collegati da corsi d’acqua naturali e sentieri fatti di legno, pietra e riempimenti di terra. Ogni lago ha il suo colore e il suo fascino, ed è punteggiato da cascate e dighe naturali giganti. L’aspetto dei laghi li fa sembrare terrazze, stratificate in ordine crescente. I loro colori vivaci sono quelli degli smeraldi in alcuni punti, mentre altri sono blu o addirittura rosa.

Se vuoi saperne di più sul parco nazionale più visitato della Croazia, ecco una breve panoramica di ciò che puoi trovare e vedere.

Storia e origini

I laghi di Plitvice si sono formati 16 000 anni fa, quando il fiume Korana, seguendo un corso attraverso la roccia calcarea, ha cominciato a scavare un canale nella roccia. Questi laghi si sono formati da strati di acqua in lento movimento sulla superficie, a volte fino a 20 metri di profondità. Sono creati da un meccanismo carsico, dovuto alla dissoluzione di anidride carbonica e idrogeno solforato, agendo come una protezione naturale dai frequenti cambiamenti di temperatura e altri danni.

L’Unione internazionale per la conservazione della natura (IUCN) ha classificato il fenomeno naturale dei laghi di Plitvice come uno dei più importanti siti di conservazione in Europa. I primi sedici laghi sono stati proclamati come riserva naturale il 3 giugno 1949 e dal 1979 è diventato patrimonio mondiale dell’Unesco.

Laghi di Plitvice

Itinerari da seguire al Parco Nazionale Plitvice

La prima tappa consiste nel ritirare il biglietto all’ufficio principale nel villaggio di Plitvice. Puoi andarci a piedi dalla stazione degli autobus, il che richiede circa cinque minuti, o prendere un taxi. Il biglietto include una mappa che mostra i vari percorsi attraverso il parco e dove prendere l’audioguida, che fornisce informazioni storiche su Plitvice e aiuta comprendere meglio il parco.

Il Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice occupa una superficie di circa 15 chilometri quadrati e si può camminare quasi ovunque in un giorno. Tuttavia, se vuoi davvero vedere e sperimentare tutto, pianifica il tuo viaggio per due giorni. Il trekking attraverso il Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice può essere faticoso e impegnativo, quindi è una buona idea iniziare presto se si vuole completare l’intero percorso.

Con 8 sentieri escursionistici disponibili, che vanno da 1 a 7 ore e variano in difficoltà, puoi scegliere quello più adatto a te. Questi sentieri portano i visitatori attraverso diversi tipi di terreno, come montagne o foreste. Tutti gli 8 sentieri iniziano dallo stesso punto, che è un piccolo edificio situato vicino all’ingresso del parco.

Puoi iniziare dall’Ingresso 1 o dall’Ingresso 2, o anche dal villaggio di Plitvice. Consigliamo di iniziare dall’Ingresso 1 (il punto di partenza più popolare) se è la prima volta che visitate il parco, perché questo ingresso offre sentieri con le viste più spettacolari di laghi e cascate. Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale del Parco.

Se ti rimane abbastanza tempo ed energia per un terzo giorno, puoi esplorare anche il vicino sistema di grotte Korana situato vicino ai Laghi di Plitvice. Anche questo sistema di grotte è protetto dall’UNESCO come monumento naturale, ma non è famoso come i Laghi di Plitvice. Tuttavia, è sorprendente vedere come la natura ha scavato la sua strada attraverso il calcare nel corso di milioni di anni per creare camere e corridoi sotterranei così sorprendenti.

Come arrivare ai laghi di Plitvice

La Croazia è la quinta destinazione turistica più visitata in Europa e riceve milioni di visitatori ogni anno, che visitano le sue spiagge, fa festa a Spalato, e gira per la capitale Zagabria.

Il modo migliore per raggiungere la Croazia in aereo è su una delle compagnie aeree low-cost che volano a Zagabria. Tre città che hanno un aeroporto internazionale sono Zagabria, Spalato e Dubrovnik. La compagnia aerea nazionale della Croazia si chiama Croatia Airlines.

Come alternativa al viaggio aereo, si può arrivare in Croazia in traghetto. Viaggiare in traghetto in Croazia è uno dei modi più veloci, soprattutto se si arriva dall’Italia. Ci sono diverse compagnie di traghetti che offrono partenze giornaliere e settimanali, spesso con grandi offerte e sconti. Ti basta prenotare online il tuo traghetto (clicca qui) e godere della vista sul mare fino all’arrivo in Croazia.

Arrivati in Croazia potrai muoverti in autobus, treno o auto. Ci sono due modi per arrivare al Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice. Uno è in macchina e l’altro in autobus. Noleggiare un’auto aggiunge flessibilità agli spostamenti e permette di esplorare la zona. Se scegli l’auto, il modo più veloce per raggiungere i laghi di Plitvice è di passare per Zagabria e dirigerti verso Karlovac.

Se non te la senti di guidare, considera di prendere un autobus. Il trasporto in autobus ai Laghi di Plitvice è disponibile dalla stazione degli autobus di Zagabria, ci vuole più tempo, circa 6-7 ore. In autobus si può passare per Zagabria e dirigersi verso Spalato. A Spalato devi prendere un autobus da Spalato ai Laghi di Plitvice.

Dove pernottare ai laghi di Plitvice

Si può scegliere di alloggiare in uno degli alberghi o pensioni all’interno del parco nazionale o fuori dal parco in uno dei tanti alberghi e camere private che sono disponibili. Puoi alloggiare nella città di Plitvice o nelle sue vicinanze o guidare per 10 minuti fino a Korenica dove troverai hotel, pensioni, ristoranti e negozi.

Dove mangiare

Dopo aver visitato i Laghi di Plitvice, puoi fermarti in uno dei due ristoranti (Lešće e Jezerane) entrambi sulla via del ritorno dai Laghi di Plitvice. Sono entrambi relativamente economici o se preferisci qualcosa di più grande, puoi andare alla città di Korenici, dove puoi trovare una serie di ristoranti che servono cucina croata.